Occhi puntati, stiamo a guardare cosa succede in C!

https://www.serieci.it/wp-content/uploads/2017/10/murales.jpgOcchi puntati, stiamo a guardare cosa succede in C!

Tra sagre delle castagne, funghi e tartufi in giro per il bel paese, il weekend di Serie C che chiude la giornata numero 9 di campionato. Nel Girone A Livorno e Siena continuano a darsele di santa regione e a comandare la classifica. Nel Girone B Sambenedettese e Pordenone tirano il gruppo a pari merito. Nel Girone C il Lecce a sorpresa inciampa nell’Akragas, le dirette inseguitrici si rifanno sotto con il Catania in primis.

 

GIRONE A

Siena e Livorno confermano di avere una marcia in più. I bianconeri hanno ottenuto una vittoria da “l’importante è il risultato” contro la Pro Piacenza battuta solo nel finale. Gli orobici hanno stritolato il Cuneo 4-0. Dal gruppo inseguitore si staglia la Viterbese corsara a Piacenza nel posticipo, perchè il Pisa frena col Gavorrano e saluta Carmine Gautieri esonerato. Continua il singhiozzo dell’Alessandria, che segna molto poco e s’inceppa contro l’Arzachena 0-0. Piemontesi a 8 punti, non pronosticabili all’inizio.

Risultati: Siena-Pro Piacenza 1-0/Arezzo-Olbia 0-1/Arzachena-Alessandria 0-0/Cuneo-Livorno 0-4/Giana Erminio-Carrarese 2-2/Pisa-Gavorrano 0-0/Pistoiese-Lucchese 2-2/Prato-Monza 2-3/Piacenza-Viterbese 0-1. Riposava: Pontedera.

Classifica: Siena 21 punti-Livorno 20-Viterbese 18-Olbia 17-Pisa 16-Monza 15-Arzachena, Carrarese, Piacenza 13-Lucchese 12-Arezzo, Pistoiese 10-Cuneo, Giana Erminio 9- Alessandria 8-Pro Piacenza 6-Prato, Pontedera 5-Gavorrano 1.

 

GIRONE B

Intanto il Modena non è stato umiliato e penalizzato di nuovo, ed è una notizia. Le due prime della classe si prendono una pausa di riflessione e non vanno oltre il pari contro le rispettive avversarie. Il Bassano terzo continua il gioco della domenica a “ciapa no”, e pareggia 1-1 a Trieste. Sul fondo continuano a faticare da matti il Fano e il Santarcangelo, travolto con 5 reti dal Sudtirol.

Risultati: Teramo-Padova 2-1/Albinoleffe-Pordenone 1-1/Bassano-Triestina 1-1/Fermana-Vicenza 0-0/Gubbio-Fano 3-2/Mestre-Reggiana 1-0/Ravenna-Feralpisalò 0-1/Renate-Sambenedettese 1-1/Sudtirol-Santarcangelo 5-0. Riposava: Modena.

Classifica: Sambenedettese, Pordenone 19 punti-Bassano 18-Renate 17-Padova 16-Mestre, Vicenza 15-Albinoleffe 14-Feralpisalò 13-Fermana 12-Sudtirol 11-Teramo, Triestina 10-Ravenna 9-Gubbio, Reggiana 8-Fano, Santarcangelo 4-Modena(-1) -1.

 

GIRONE C

Passo falso a sorpresa del Lecce in casa che non va oltre lo 0-0 contro l’Akragas. Risale la china il Monopoli con un netto 0-3 a Caserta. Bene il Matera, che dopo un avvio di stagione stentato si porta nelle prime posizioni grazie ai 3 punti presi a Catanzaro. Il Trapani perde contro il Racing Fondi ultimo in classifica. La Serie C dimostra sempre che anche sul campo di Davide, Golia può sempre perdere. Il Catania di Cristiano Lucarelli vince il derby contro il Siracusa e si avvicina a -1 punto dal Lecce, ma con una gara in meno. Quindi potenzialmente capolista. Balza agli occhi dai numeri il muro difensivo eretto da un allenatore che in carriera è stato bomber di razza. La squadra di Cristiano Lucarelli non subisce reti dal 02-09-2017 contro la Casertana. Migliore difesa d’Italia con 2 soli gol subiti.

Risultati: Bisceglie-Rende 0-0/Casertana-Monopoli 0-3/Catanzaro-Matera 0-2/Lecce-Akragas 0-0/Paganese-Virtus Francavilla 2-2/Racing Fondi-Trapani 1-0/Reggina-Fidelis Andria 2-0/Sicula Leonzio-Juve Stabia 0-0/Siracusa-Catania 0-1. Riposava: Cosenza.

Classifica: Lecce 20 punti-Catania 19-Monopoli 18-Matera(-1) 16-Virtus Francavilla 15-Siracusa, Trapani 14-Bisceglie, Reggina 12-Rende 11-Catanzaro* 10-Akragas, Juve Stabia 9-Casertana, Paganese 7-Fidelis Andria, Sicula Leonzio* 6-Cosenza, Racing Fondi 5. * 1 partita in meno

 

Tante pallonate a tutti!

Condividi su:

Author Description

Claudio Del Cima

No comments yet.

Join the Conversation