Rallentamenti e code lungo il percorso in Serie C: fuori il coraggio!

https://www.serieci.it/wp-content/uploads/2017/12/freno-a-mano.jpgRallentamenti e code lungo il percorso in Serie C: fuori il coraggio!

 

Giornata numero 18 in Serie C, in parallelo all’ultimo turni di Serie A anche le big della terza serie tirano il freno a mano e rallentano la corsa al vertice.

GIRONE A – Il Livorno è l’unica eccezione tra le grandi e si impone a Carrara 2-3, confermando la guida del Girone A. Il dominio è fino ad ora evidente grazie alla guida di Andrea Sottil nei risultati e nel gioco. Difesa ferrea e talento dalla trequarti in avanti ed ecco che il vantaggio sulle inseguitrici si amplia sempre più. L’attacco in media fa più di due gol a partita. Promozione in vista all’orizzonte, ma la Serie C insegna a non mollare altrimenti si viene risucchiati. Alessandria 2016-17 docet. In questo girone fanno la voce grossa e si mettono spesso in vetrina i bomber più esperti, come Tavano e Moscardelli. Il talento non invecchia e fa ancora la differenza a certi livelli. Il Pisa procede con il singhiozzo di vittorie, dopo la vittoria nel derby con la capolista crolla in casa sotto i colpi di Moscagol e dell’Arezzo. -10 dalla vetta comincia a somigliare ad una sentenza anticipata. Il Siena prossimamente avrà un calendario fittissimo dovuto alla sosta ed ai rimandi dovuti al maltempo. I bianconeri dopo questo riposo forzato dovrebbero essere freschi come rose. Mister Sottili a Viterbo sembra aver portato il giusto nerbo, vincendo in Coppa Italia di categoria ed in campionato contro l’Olbia. Marcolini continua a far bene all’Alessandria. Il cambio di allenatore ha portato frutti anche contro la Pistoiese. Aspettiamo ancora per darla come resuscitata, fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio. A Cuneo salta la panchina di Gardano.

Risultati: Alessandria-Pistoiese 3-1/Arzachena-Pro Piacenza 0-1/Carrarese-Livorno 2-3/Gavorrano-Giana Erminio 3-0/Monza-Cuneo 1-0/Pisa-Arezzo 2-3/Prato-Pontedera 0-1/Viterbese-Olbia 1-0/Piacenza-Siena rinviata per maltempo. Riposa: Lucchese

Classifica: Livorno 42 pt. – Pisa 32 – Siena** e Viterbese 30 – Lucchese, Monza e Olbia 24 – Arezzo (-2), Carrarese, Giana Erminio e Pistoiese 23 – Piacenza* 22 – Arzachena 21 – Pontedera 20 – Alessandria e Pro Piacenza 18 – Cuneo* e Gavorrano 13 – Prato 11. * = 1 partita in meno.

 

GIRONE B – Il Padova capolista rallenta ancora, stavolta fa 0-0 in casa contro la Reggiana. Nessun problema per Bisoli e i suoi visto che dietro perdono sia il Renate a Fermo(gialloblù ammazzagrandi), sia la Feralpisalò a Trieste. Solo la Sambenedettese torna a festeggiare i 3 punti vincendo a casa dell’Albinoleffe. Turno di riposo per il Pordenone che in settimana è andato a fare un figurone a San Siro contro l’Inter in Coppa Italia. Solo i rigori dopo i tempi supplementari l’hanno escluso dal tabellone principale dopo una grande prestazione imponendo lo 0-0 per 120 minuti all’attuale capolista della Serie A. Anche in questo girone putroppo un allenatore ha perso il posto, si tratta di Magi del Bassano che paga la sconfitta in casa contro il Vicenza.

Risultati: Albinoleffe-Sambenedettese 0-1/Bassano-Vicenza 0-1/Fermana-Renate 3-1/Padova-Reggiana 0-0/Santarcangelo-Mestre 2-1/Sudtirol-Ravenna 0-0/Teramo-Fano 2-1/Triestina-Feralpisalò 2-1. Riposavano: Gubbio e Pordenone.

Classifica: Padova 34 pt. – Sambenedettese 28 – Renate 27 – Feralpisalò 26 – Pordenone 25 – Albinoleffe e Triestina 24 – Reggiana 23 – Fermana 22 – Mestre e Südtirol 21 – Bassano e Vicenza 19 – Gubbio e Teramo 18 – Ravenna 17 – Santarcangelo (-1) 13 – Fano 10. Modena escluso dal campionato

 

GIRONE C – Il trittico Lecce-Trapani-Catania non va oltre il pari con le rispettive avversarie. Mancanza di coraggio oppure periodo d’appannamento simultaneo? Distanze che rimangono immutate anche rispetto alla quarta in classifica, il Siracusa, che non riesce ad approfittare della situazione facendo 0-0 a Castellamare di Stabia. Boccata d’ossigeno per il Monopoli grazie al pari col Trapani dopo le emorragie degli ultimi turni.

Risultati: Casertana-Bisceglie 0-1/Catania-Matera 1-1/Cosenza-Virtus Francavilla 4-1/Fidelis Andria-Rende 3-1/Monopoli-Trapani 0-0/Paganese-Lecce 1-1/Racing Fondi-Akragas 3-0/Reggina-Sicula Leonzio 0-3/Siracusa-Juve Stabia 0-0. Riposa: Catanzaro.

Classifica: Lecce 38 pt. – Catania e Trapani 35 – Siracusa 30 – Rende e Virtus Francavilla 25 – Catanzaro e Matera(-2) 24 – Bisceglie e Monopoli 23 – Juve Stabia 22 – Cosenza 20 – Racing Fondi, Reggina e Sicula Leonzio 18 – Casertana, Fidelis Andria (-1) e Paganese 15 – Akragas (-3) 9.

 

Tante pallonate a tutti!

Condividi su:

Author Description

Claudio Del Cima

No comments yet.

Join the Conversation